rotate-mobile
Cronaca

"La mafia a Milano? Anche nel commercio e nella ristorazione"

Nando Dalla Chiesa, che presiede il comitato esperti antimafia, avverte: non c'è solo Expo e non ci sono solo i lavori pubblici. Pisapia: "Intensificheremo i controlli"

Attenti alla mafia anche nella ristorazione e nel commercio. Questo è il messaggio che Nando Dalla Chiesa ha voluto lanciare mercoledì mattina, il giorno dopo la firma del protocollo della legalità per tre opere legate a Expo. "La mafia a Milano - spiega Dalla Chiesa, che presiede il comitato di esperti contro la criminalità organizzata - è cresciuta negli anni indipendentemente da Expo"

Secondo Dalla chiesa, che ha tracciato anche un primo bilancio del lavoro del "suo" comitato, i controlli sono troppo scarsi e talvolta non sono affidati a persone che posseggono la necessaria qualità per farli. "Lavoreremo per intensificarli", ha risposto Giuliano Pisapia, presente alla conferenza stampa. Sotto pressione in particolare sarebbe il mondo del commercio e della ristorazione, dove si orienterebbero maggiormente la mafia e la camorra, mentre la 'ndrangheta avrebbe il quasi monopolio del settore edile e dei cantieri per i lavori pubblici. (fonte: AGI)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mafia a Milano? Anche nel commercio e nella ristorazione"

MilanoToday è in caricamento