rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Magenta

Magenta, approvato Piano studio. Alle elementari musica e agraria

Approvato il Piano di diritto allo studio 2011-2012. Diverse le novità: per le primarie di di Ponte Nuovo Ponte Vecchio indirizzi musicali e agrari

E’ stato approvato ieri dall’amministrazione comunale di Magenta il piano per il diritto allo studio 2011-2012.

“Questo è l’ultimo di questo mandato e come in quello degli anni scorsi è frutto di lavoro e impegno dell’ufficio e soprattutto della dott.ssa Maria Elisabetta Alemanni. Questo piano ci accompagnerà per tutto l’anno scolastico”, dichiara l’assessore alle politiche educative Giovanni Lami. “Il comune di Magenta continuerà a sostenere il mondo della scuola con precise scelte strategiche con l’obiettivo di creare veramente una scuola d’eccellenza. L’offerta formativa che offre la città e il Magentino è veramente unica: una cittadina di circa 23.500 abitanti con circa 5.600 giovani che, dalla scuola materna alle superiori ogni giorno frequentano le nostre scuole”, prosegue l’assessore.

Il piano oltre ai servizi primari come la mensa, il trasporto, il pre e post scuola si caratterizza anche di una parte dedicata agli interventi che ampliano l’offerta formativa con progetti educativi, attività integrative. Due sono i “protocolli d’intesa”, operativi dall’anno prossimo, che vedranno due scuole protagoniste: la scuola primaria di Ponte Nuovo e quella di Ponte Vecchio.

La prima sarà ad indirizzo musicale proprio grazie al protocollo siglato tra Conservatorio di Novara, il Circolo Didattico e il comune. Per la seconda scuola, invece, l’indirizzo sarà agricolo-ambientale con la sottoscrizione di un accordo tra Ente Parco del Ticino, Circolo Didattico e comune. Molti gli aspetti nuovi e innovativi di questo nuovo piano, ma anche verranno riproposti dei successi come il progetto “Album di famiglia” volto a sostenere e valorizzare la famiglia. Precisamente è un concorso rivolto agli studenti coinvolgendone e stimolando la loro capacità creativa allo scopo di far loro individuare i punti di forza e debolezza delle famiglie di oggi. In conclusione i migliori saranno premiati da una giuria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magenta, approvato Piano studio. Alle elementari musica e agraria

MilanoToday è in caricamento