rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Donna incinta visita Real Bodies, si sente male e ha le contrazioni venti giorni prima del parto

L'incidente è avvenuto giovedì 2 febbraio nella sezione dedicata all'apparato riproduttivo

Una donna incinta ha avuto le contrazioni del parto tre settimane prima del previsto mentre visitava la sezione dedicata all'apparato riproduttivo della mostra Real Bodies. L'incidente è avvenuto giovedì 2 febbraio, come comunicato da Venice Exhibition organizzatore della mostra.

La donna — come ricostruito in una nota dell'organizzazione — osserva talmente da vicino come è fatta una placenta umana e come si sviluppano i feti durante i vari stadi del concepimento da immedesimarsi a tal punto che sono iniziate le contrazioni. Il personale della mostra l'ha fatta sedere, poi ha chiamato un taxi per accompagnare la donna e il compagno all’ospedale più vicino.

«Sapevamo dai sondaggi sui visitatori che in quell'area della mostra il pubblico femminile risulta particolarmente sensibile tanto che si sono verificati dei malori che ci avevano spinto a segnalare con cartelli il potenziale impatto emotivo prima dell'ingresso nella sezione — chiosano gli organizzatori di Venice Exhibition —. Ma non avremmo mai immaginato un simile effetto stimolante su una visitatrice in stato di gravidanza».

La zona dedicata ai feti. Il padiglione si apre con una raccolta di feti in vitro e plastinati che descrivono i vari stadi di sviluppo durante il concepimento, accanto a teche con gli organi riproduttori maschili e femminili tra cui anche una placenta trattata con la tecnica della plastinazione, oltre al corpo intero di una donna incinta di quattro mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incinta visita Real Bodies, si sente male e ha le contrazioni venti giorni prima del parto

MilanoToday è in caricamento