rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza della Scala

Paura alla Scala, la cantante Kris Lewis sviene e crolla sul palco durante la rappresentazione

Dopo qualche minuto di paura, e l'intervento dei medici, la Lewis ha ripreso lo show

Attimi di grande paura martedì sera al teatro alla Scala di Milano. Durante la rappresentazione “Porgy and Bress”, un’opera musicata da George Gershwin, il soprano lirico Kristin Lewis ha avuto un malore e si è accasciata sul palco, mentre si trovava in proscenio. 

La cantante, già presente nel più importante teatro milanese lo scorso anno nel ruolo dell’Aida di Giuseppe Verdi, ha avuto un mancamento ed è crollata sul palcoscenico apparentemente priva di sensi. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i medici e fortunatamente la situazione si è rivelata meno grave del previsto. Dopo circa dieci minuti, durante i quali il sipario è rimasto aperto, è stata la stessa Lewis a rassicurare tutti con il classico: “I’m fine, the show must go on”, “sto bene, lo spettacolo deve continuare”. 

“Porgy and Bress” è una storia basata sul romanzo e sul lavoro teatrale di Heyward Porgy che racconta la storia d’amore tra due afroamericani a Charleston. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura alla Scala, la cantante Kris Lewis sviene e crolla sul palco durante la rappresentazione

MilanoToday è in caricamento