Cronaca

Caldo da record a Milano: i pronto soccorso degli ospedali presi d'assalto per i tanti malori

5Ambulanze che non riuscivano a disimpegnarsi creando così una carenza di mezzi. I dettagli

Sono ore di passione a Milano, dal pomeriggio di giovedì, sotto la canicola che sta colpendo le regioni del Nord Italia.

Ad andare in tilt, infatti, a causa del gran caldo, sono stati sia i pronto soccorso degli ospedali, sia il 118, sia la rete elettrica, sulla quale si sono verificati molti temporanei black-out, come confermato da Areu e dalla Polizia Locale.

I malori per l'afa

Sul fronte sanitario l'ondata di malori causati dall'afa ha provocato un intasamento ai pronto soccorso. Di conseguenza le ambulanze, in attesa di consegnare i pazienti, non riuscivano a disimpegnarsi creando così una carenza di mezzi che è stato un problema per quasi tutta la notte e che venerdì non si esclude che possa proseguire.

A Milano un uomo è morto in Stazione Centrale nella mattinata di giovedì. Sebbene non sia nota la causa della sua morte, non è escluso che possa essere legata ad un malore provocato dal gran caldo di queste ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo da record a Milano: i pronto soccorso degli ospedali presi d'assalto per i tanti malori

MilanoToday è in caricamento