Cronaca

Malpensa: beccati 20 tassisti abusivi

L'operazione è stata svolta dalle fiamme gialle di Malpensa nei giorni scorsi

Una pattuglia della guardia di finanza

I militari della guardia di finanza di Malpensa, nella giornata di giovedì 3 luglio, hanno pizzicato venti tassisti abusivi che lavoravano nell’area dell’aeroporto. L’operazione — secondo quanto si legge in una nota diffusa dalle fiamme gialle — è scattata nei giorni scorsi, quando i «baschi verdi» hanno notato una ripresa del fenomeno dei tassisti abusivi.

Non era la prima operazione. Nei mesi scorsi le fiamme gialle avevano svolto analoghe operazioni che avevano portato alla scoperta di cinquanta abusivi. Per i tassisti abusivi è scatta una sanzione amministrativa, oltre al fermo del veicolo.  Inoltre dovranno chiarire la loro posizione con il fisco, dato che risultano evasori totali.

«Tutte le forze di polizia operanti nello scalo — assicurano i finanzieri in una nota — potenzieranno ulteriormente le loro attività verso le attività illecite esercitate nei pressi dello scalo sia per garantire gli operatori regolari sia per assicurare la legalità nell’area, anche in previsione dei futuri eventi che vedranno un notevole incremento di passeggeri soprattutto stranieri».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malpensa: beccati 20 tassisti abusivi

MilanoToday è in caricamento