Cronaca

Vandali a Malpensa, squarciate le sedute: migliaia di euro di danni

Tagli obliqui nella pelle delle poltroncine. Numerosi testimoni: "E' sempre la solita persona"

I vandali (foto Riccardo Leone/Vita da Malpensa)

Decine e decine di sedute nelle sale d'aspetto di Malpensa, nelle scorse ore, sono state vandalizzate con uno squarcio obliquo. E' probabile che la pelle sia stata bucata con un coltello o con un taglierino. 

Il danno è ingente, anche se non è ancora stato quantificato dalla direzione, e ci vorranno migliaia di euro per le riparazioni. 

E' stata avvisata la polaria che visionerà le telecamere di sorveglianza per risalire al colpevole o ai colpevoli. Anche se, come riportano numerose testimonianze dei lavoratori dell'aeroporto sui social e sui forum specializzati, tutte univoche, non è la prima volta che avvengono vandalismi simili; l'attenzione è rivolta a una donna, con problemi psichiatrici, nota alle forze dell'ordine, che staziona stabilmente nello scalo creando non poche difficoltà. "Sappiamo chi è, la cosa è stata segnalata tante volte, ma è difficile far qualcosa", sottolinea un dipendente. Secondo altre fonti la persona in questione aveva già, in passato, rovinato le poltroncine con tagli simili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali a Malpensa, squarciate le sedute: migliaia di euro di danni

MilanoToday è in caricamento