rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Botte e minacce di morte alla compagna: espulso dall'Italia

L'uomo, dal 2006, aveva "collezionato" vari reati

Spaccio di droga, aggressioni (anche agli agenti) e, infine, maltrattamenti in famiglia contro la sua compagna. Un uomo di 35 anni, albanese, irregolare in Italia, è stato espulso lunedì 28 agosto: i poliziotti dell'ufficio immigrazione di Malpensa lo hanno imbarcato su un volo con destinazione Tirana, su disposizione del questore di Monza.

L'uomo era arrivato in Italia nel 2006 e, da allora, aveva avviato la sua attività criminale. Controllato a Firenze dalle forze dell'ordine, quello stesso anno era stato scoperto con droga e denaro contante (frutto probabile di spaccio) e aveva reagito male, finendo con una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. L'anno successivo, insieme al padre, aveva aggredito un uomo al bar, durante una partita a carte. Nel 2008 era stato scoperto con un'auto rubata e aveva rimediato una denuncia per ricettazione.

Poi, durante un intervento per sfratto, si era avventato contro gli operatori con un casco, cercando di colpirli: per questo, nel 2009, era stato condannato a otto mesi dal Tribunale di Prato. Nel 2019 era arrivato l'ordine di espulsione del questore, ma nel 2020 l'uomo aveva ottenuto un permesso di soggiorno per assistere suo figlio, minorenne. Nel 2022 la richiesta di conversione del permesso per lavoro subordinato, respinta dal questore di Milano perché, l'anno prima, era arrivata la condanna a due anni e quattro mesi per maltrattamenti in famiglia.

Le aggressioni e la minaccia di morte all'ex compagna non si erano tuttavia fermate con la condanna: secondo le forze dell'ordine, l'uomo in seguito avrebbe violato il divieto d'avvicinamento, mentre era sotto effetto dell'alcol. Infine, il 27 agosto 2023, l'accompagnamento in frontiera disposto dal questore di Monza. L'uomo, lunedì, è stato imbarcato sul volo per Tirana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e minacce di morte alla compagna: espulso dall'Italia

MilanoToday è in caricamento