menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Picchiata (tanto da dover essere operata) e perseguitata per quasi 20 anni: ex marito sotto sorveglianza speciale

Nonostante la condanna nel 2018 per maltrattamenti in famiglia, lo stalker ha perseverato nel vessare l’ex moglie

Picchiata fino a svenire, con traumi che l'hanno costretta a un intervento chirurgico, vessata e perseguitata. Questo l'incubo vissuto da una donna per 17 lunghi anni. Per mettere fine alla situazione il suo aguzzino - nonché suo ex marito, 48 anni, italiano - è stato sottoposto a sorveglianza speciale da parte della questura di Milano.

Un quadro inquitente di violenze

L'uomo, nonostante la condanna riportata nel 2018 per maltrattamenti in famiglia, ha perseverato nel vessare e stalkerizzare l’ex moglie. Dipendente dalla droga, in passato aveva picchiato selvaggiamente la donna con una violenza tale da rendere necessaria l’asportazione chirurgica della milza. Inoltre, aveva avuto una relazione anche con la figlia della vittima, maltrattando anche lei, che da lui ha avuto una bambina.

In un’occasione, infastidito dal pianto della bimba, le aveva coperto la faccia con delle coperte per non sentirla piangere e un'altra volta aveva segregato la donna e la figlia di soli tre anni all’interno di una stanza di circa quattro metri quadrati, per oltre due settimane.

Vista la situazione ad alto rischio di degenerazione criminale e la propensione alla violenza del 48enne - si legge in una nota della polizia - su proposta del Questore di Milano si è deciso di sottoporlo a sorveglianza speciale con prescrizioni specifiche a tutela della vittima: gli sarà impedito avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle vittime  e dovrà rimanere ad almeno un chilometro di distanza da loro, pena l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento