rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Cinisello Balsamo / Via Carlo Villa

Mamma e figlio trovati morti in casa

L’allarme alle 12 di domenica. Vittime una 98enne e il figlio 77enne

Giovedì scorso, 72 ore prima del dramma, stavano bene entrambi. Avevano aperto la porta alla stessa donna che poi, tre giorni dopo, ha capito che qualcosa non andava e ha dato l’allarme. 

Tragedia domenica mattina a Cinisello Balsamo, nel Milanese, dove un'anziana di 98 anni e suo figlio di 77, entrambi italiani, sono stati trovati morti nel loro appartamento di via Villa. La richiesta d’aiuto al 112 è arrivata verso mezzogiorno dalla cugina 57enne dell’uomo. La donna, che vive al piano inferiore, non ha ricevuto risposte dopo aver bussato più volte ed è così entrata con un mazzo di chiavi che aveva, trovando i corpi dei due ormai privi di vita. 

I carabinieri intervenuti sul posto hanno accertato che in casa non mancava nulla - un dettaglio che esclude una possibile rapina - e che la porta era chiusa dall'interno, una precauzione presa spesso dal 77enne per evitare che la mamma, affetta da demenza senile, si allontanasse. La 57enne che ha scoperto il dramma ha poi raccontato ai militari che tre giorni prima aveva fatto visita ai due. 

È verosimile, quindi, che siano morti per cause naturali proprio tra giovedì e domenica. È possibile ipotizzare che il primo a morire sia stato l'uomo, con la mamma che non sarebbe riuscita poi a sopravvivere, ma toccherà all'autopsia togliere tutti i dubbi. Il corpo dell'anziana era a terra in corridoio, mentre il figlio - che pare non avesse problemi di salute - è stato trovato sul pavimento in cucina. L'abitazione di madre e figlio è stata posta sotto sequestro per tutti gli accertamenti del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e figlio trovati morti in casa

MilanoToday è in caricamento