rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Viale Regina Margherita

Mamma si butta dall'ottavo piano con la figlia di due anni, il papà: "Colpa dei servizi sociali"

"Perseguiremo tutte le strade", ha detto l'avvocato del padre, preannunciando azioni legali

"La responsabilità è dei servizi sociali del Comune di Milano, a cui la bimba era affidata, che avrebbero dovuto vigilare e non l'hanno fatto, è una tragedia annunciata". Lo ha detto all'agenzia Ansa l'avvocato Daniela Missaglia, legale del padre della bambina di 2 anni ricoverata in terapia intensiva dopo che la madre, a cui erano stati già tolti 2 figli, è morta lanciandosi con la piccola dall'ottavo piano di un palazzo a Milano. "Perseguiremo tutte le strade", ha aggiunto l'avvocato, preannunciando azioni legali.

L'episodio e la morte della madre

Il dramma alle 15 di lunedì in viale Regina Margherita, in pieno centro. La donnna sarebbe entrata in quel palazzo signorile con una scusa. Poi, sarebbe arrivata fino all'ottavo piano, l'ultimo. Quindi, senza pensarci, si sarebbe buttata, stringendo tra le braccia la sua piccola. 

Madre cade dall'ottavo piano in viale Regina Margherita (foto Gemme/MilanoToday)

La 43enne è morta praticamente sul colpo, mentre la piccola è stata soccorsa dai medici del 118 e trasportata in condizioni gravi al Niguarda. La bambina - che è stata operata, è in prognosi riservata - ha fratture al bacino, lesioni alla milza e contusioni polmonari ma non danni celebrali.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Milano che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire le cause della tragedia. Stando ai primi accertamenti degli investigatori, la vittima non risulta residente in quel palazzo. È verosimile, con ogni probabilità per motivi familiari, che la donna  - a cui in passato sono stati tolti due figli - abbia deciso volontariamente di lanciarsi nel vuoto.

Video, la testimone: "Ho sentito un rumore come se fosse caduto un mobile"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma si butta dall'ottavo piano con la figlia di due anni, il papà: "Colpa dei servizi sociali"

MilanoToday è in caricamento