rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Montenapoleone / Via Montenapoleone

Si masturbano in metropolitana: indagati per atti osceni

Due diversi episodi nel pomeriggio di martedì: coinvolti un 30enne e un 45enne

Due uomini sono stati indagati per essersi masturbati all'interno della metropolitana nel pomeriggio di martedì 14 aprile, in due diversi momenti.

Il primo episodio alla fermata della stazione centrale, quando un uomo di 45 anni, di origine cingalese, ha seguito un gruppo ragazzine a bordo di un treno e, cercando di nascondersi dietro una borsa a tracolla, si è masturbato. Notato dagli agenti della polmetro, è stato bloccato e indagato.

Il secondo episodio alla fermata Montenapoleone (M3), alle sei e mezza del pomeriggio. Questa volta il protagonista è stato un italiano di 30 anni, che si stava masturbando fissando una donna. Per entrambi, l'accusa è di atti osceni in luogo pubblico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturbano in metropolitana: indagati per atti osceni

MilanoToday è in caricamento