Scappa da un maniaco, si rifugia in un androne e viene cacciata

Il drammatico racconto di una lettrice: "Avevo chiesto di stare qualche minuto perchè avevo paura. Ma sono stata cacciata in malo modo". Indagano le forze dell'ordine

Prima l'orrore della molestia sessuale vera e propria. Poi l'indifferenza. Forse dovuta alla concitazione o, chissà, per vera malafede.

Lo racconta una lettrice, L., di 26 anni, dopo una cena con un'amica qualche giorno fa in una zona centrale di Milano. L'episodio è stato segnalato alle forze dell'ordine che cercheranno di rintracciare il responsabile anche grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza. "Giovedì sono andata a cena con un'amica e, tornando a casa, mi sono accorta che un uomo mi stava seguendo - racconta L. -. Dopo poco mi ha raggiunto ed ho visto che si stava masturbando, a pochi centimetri di distanza da me. Allucinata da questa scena, ho corso e mi sono infilata in un portone poco lontano, dove una signora stava entrando".

E lì la vicenda prende una piega ancor peggiore. "La donna, inquilina del palazzo, vedendomi entrare, mi ha chiesto se fossi residente lí. Le ho spiegato che ero in fuga da un uomo che molto probabilmente voleva aggredirmi. Ma lei non mi ha creduto. Mi ha accusato di essere una ladra e mi ha letteralmente buttato fuori in strada, nonostante io le avessi spiegato che avevo solo bisogno di un posto in cui stare per qualche minuto in attesa di un taxi che mi portasse a casa. Preoccupata, ho continuato a spiegarle che temevo che l'uomo mi avesse seguita fino al portone e che dunque sarei stata in pericolo. Lei ha replicato dicendomi che non le importava e mi ha letteralmente spinta fuori, in strada".

"E se quell'uomo fosse stato lì fuori ad aspettarmi? si chiede L. - Questa persona mi avrebbe condannato ad una violenza. È questa la Milano che vogliamo? Alla fine l'uomo non c'era, il taxi è arrivato e io sono tornata a casa, terrorizzata. Purtroppo episodi di violenza a Milano se ne sentono molti e sicuramente non è giusto. Ma la malvagità e l'indifferenza della signora sono qualcosa a cui non ero pronta", conclude sconsolata. Le forze dell'ordine hanno raccolto la sua testimonianza e hanno iniziato le indagini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento