menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusa di una donna al parco e fugge: maniaco arrestato in meno di mezz'ora dai carabinieri

Gli abusi in un parco di Lentate. L'uomo, un 29enne, è stato subito arrestato

Ha avvicinato una donna mentre passeggiava al parco e l'ha palpeggiata, cingendole le mani intorno al seno. Poi è scappato via a piedi ma in meno di un'ora, solo trenta minuti dopo, è stato rintracciato e raggiunto dai carabinieri ed è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per violenza sessuale. 

I fatti sono avvenuti a Lentate sul Seveso, all'interno dell'area verde nella frazione di Birago, intorno alle 13.30 di domenica 26 luglio. Subito dopo l'accaduto la vittima, una donna 40enne brianzola, ha dato l'allarme chiedendo l'intervento dei carabinieri che si sono messi sulle tracce dell'uomo.

Le indagini hanno permesso di identificare il presunto responsabile: un uomo di 29 anni di origine pakistana, disoccupato e senza precedenti alle spalle. Il 29enne è stato accompagnato in caserma, a Meda, ed è stato sottoposto al fermo di indiziato di delitto per violenza sessuale e ora si trova in carcere. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento