Cronaca Via Roma

La manifestazione del 25 aprile parte con 15 minuti d'anticipo: multa da mille euro per l'Anpi

È successo a Inzago, comune dell'hinterland milanese. L'associazione ha presentato ricorso

La manifestazione dell'Anpi (foto Braga per MilanoToday)

Una multa di 1.032 euro. È quanto si è vista recapitare nei giorni scorsi l'Anpi di Inzago, in provincia di Milano, perchè ha iniziato la manifestsazione del 25 aprile con 15 minuti di anticipo rispetto alla tabella di marcia imposta dall'amministrazione comunale.

Tutto è iniziato quando l'amministrazione comunale ha deciso che per il 25 aprile ci sarebbero state due manifestazioni: una istituzionale in cui sarebbero state ricordate anche le vittime della seconda guerra mondiale (messa più un corteo al cimitero cittadino) e una dell'Anpi. Due manifestazioni, due orari diversi: la prima intorno alla 10.15, la seconda intorno alle 10.45. Quando Associazione Nazionale Partigiani d'Italia ha chiesto al Municipio che il proprio corteo fosse anticipato alle 10.15 si è vista rispondere "No". "Dal Comune ci hanno fatto sapere che non potevamo partire a quell'ora, per evitare di arrivare al cimitero quando era ancora in corso la cerimonia voluta dal sindaco", spiega il consigliere di minoranza Alessandro Braga capogruppo di Inzago bene Comune ed ex candidato sindaco.

L'Anpi ha comunque chiesto e ottenuto dalla Questura il via libera per iniziare la propria cerimonia alle 10.15, ma il corteo è partito alle 10,30: "Abbiamo aspettato anche di più, rispetto all'orario previsto, proprio per arrivare al cimitero quando non c'era più nessuno, e così è andata", precisa Braga. Un anticipo che ha fatto scattare la contravvenzione da parte della polizia locale. Per il momento la sanzione è stata congelata dato che l'associazione ha deciso di presentare ricorso. "Pretendono di ordinare e che tutti ubbidiscano: evidentemente non sanno con chi hanno a che fare — si legge in una locandina —. Noi siamo l'Anpi, nata settant'anni fa, voluta da coloro che hanno liberato l'Italia dal Nazifascismo. I nostri predecessori hanno dato la vita per rendere democratico il nostro paese e non ci faremo certo spaventare da una multa".

anpi_manifesto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La manifestazione del 25 aprile parte con 15 minuti d'anticipo: multa da mille euro per l'Anpi

MilanoToday è in caricamento