menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La madre di uno dei feriti di Maidan a Milano (foto Dana Kuchmash)

La madre di uno dei feriti di Maidan a Milano (foto Dana Kuchmash)

Gli ucraini a Milano: ci sono anche i feriti di Maidan

Come ogni domenica la comunità ucraina si è ritrovata a Milano. Questa volta anche alcuni dei feriti di Kiev che sono in città per cursarsi

Dal 24 novembre 2013, da quando a Kiev è scoppiata la protesta di piazza conosciuta come Maidan, ogni domenica la comunità ucraina si dà appuntamento in una piazza milanese. Particolarmente toccante è stata, a febbraio, la commemorazione dei morti durante gli scontri di pochi giorni prima.

Domenica 23 marzo a Milano, in piazza Luigi di Savoia, all'appuntamento hanno partecipato anche due dei feriti di Kiev, arrivati la settimana scorsa in città per farsi curare in ospedali milanesi: Bohdan, 38enne con diverse ferite al volto, e Dmytro, 45enne, con ferite da arma da fuoco alle gambe e un trauma cranico.

Presente anche la madre di un altro dei feriti che vengono curati a Milano, Oles, 23enne con fratture a cinque vertebre, che non può ancora camminare. E c'era anche uno dei medici di Maidan.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento