Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Porta Romana / Via Mantova

Ragazzo trovato morto, scomparsa la fidanzata: si teme omicidio-suicidio a Melzo

Le forze dell'ordine hanno passato al settaccio l'intero territorio, in particolare i corsi d'acqua: fiume Adda, la Muzza (dove hanno trovato il paraurti), la cava di Bisentrate a Pozzuolo

Le ricerche. Di Daniele Bennati

Un operaio di 30 anni, Manuel Buzzini, trovato morto impiccato nel cortile di casa della nonna in via Mantova a Melzo (Milano), all'alba di sabato. Gli abiti indossati dal giovane bagnati e infangati fino all'addome, come se fosse stato immerso nell'acqua di un torrente. Scoprire poi che la fidanzata del 30enne, una ragazza di 21 anni, Sara Luciani, è scomparsa proprio da venerdì, quando era uscita con l'uomo. Ipotizzare che si tratti di un omicidio suicidio: anche se il cadavere della donna non è stato rinvenuto.

L'auto di Buzzini, una Golf, è scomparsa da quella sera e si teme che il 30enne possa aver gettato la vettura in un fiume, lasciando all'interno la fidanzata, che in quel momento era senza il telefono.

Sono questi gli elementi che, tra certezze e dubbi, stanno facendo vivere intense ore di angoscia alla comunità del piccolo comune del milanese, teatro della vicenda. Buzzini abitava nell'abitazione dei genitori della ragazza, insieme alla 21enne. Stando a quanto riferito dai militari, tra i due non ci sarebbero state difficoltà particolari. Anche per questo un'altra ipotesi è quella di un incidente stradale, dopo il quale il 30enne si sarebbe tolto la vita.

Video: le ricerche anche in elicottero

Durante l'intera giornata di domenica, carabinieri della Compagnia di Cassano D'Adda, vigili del fuoco e protezione civile si sono messi alla ricerca della 21enne. Le forze dell'ordine hanno passato al settaccio l'intero territorio, in particolare i corsi d'acqua: fiume Adda, la Muzza, la cava di Bisentrate a Pozzuolo. Impiegato anche un elicottero.

Attorno alle 16.30 di domenica, i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno rinvenuto il paraurti della Golf - con la targa - nel canale Muzza, nel territorio comunale di Paullo (Milano), nei pressi della centrale idroelettrica. I lavori di ricerca sono stati interrotti in tarda serata e sono ripresi lunedì mattina.

Nella notte tra sabato e domenica Milano è stata sede di un femminicidio, se confermate le ipotesi di Melzo sarebbe il secondo caso: a uccidere la propria compagna 49enne all'esterno di una discoteca è stato un 41enne (la storia).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo trovato morto, scomparsa la fidanzata: si teme omicidio-suicidio a Melzo

MilanoToday è in caricamento