Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Dj Fabo, Cappato imputato: fissata per il 23 ottobre l'udienza in Corte Costituzionale

Sarà chiamata a valutare la costituzionalità del divieto che vede Marco Cappato imputato

Marco Cappato

È stata fissata per la mattinata del 23 ottobre l'udienza in corte costituzionale sul caso Dj Fabo-Marco Cappato. La data è stata decisa dopo che il governo si è costituito davanti alla corte costituzionale nel procedimento sollevato dalla corte di Assise di Milano che sta giudicando l'esponente dei radicali per la morte di Fabiano Antoniani: il 40enne rimasto cieco e tetraplegico morto in Svizzera nel 2017.

La suprema corte sarà chiamata a valutare la costituzionalità del divieto che vede oggi Marco Cappato imputato per aiuto al suicidio. Attualmente l'esponente dei Radicali rischia una condanna dai 5 ai 12 anni di reclusione, fa sapere l'avvocato Filomena Gallo che coordina il collegio di difesa di Cappato.

Gallo e Cappato hanno ricevuto l’avviso di udienza dalla cancelleria della corte costituzionale mentre si trovavano a Bruxelles per il congresso mondiale per la libertà di scienza organizzato da associazione Luca Coscioni presso il parlamento europeo e dedicato al tema della "Scienza per la democrazia”. Una tre giorni focalizzata su temi come: il metodo scientifico quale strumento chiave per le democrazie moderne; il diritto per gli scienziati di condurre ricerche così come il diritto per le persone di beneficiare dei risultati della ricerca stessa; l’editing del genoma di esseri umani e piante; i diritti dei pazienti; la ricerca sulle cellule staminali embrionali; i diritti riproduttivi ; la ricerca sulle sostanze controllate; le malattie rare; la medicina rigenerativa e vaccini.

Infografica: il processo a Cappato

dj fabo-3-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dj Fabo, Cappato imputato: fissata per il 23 ottobre l'udienza in Corte Costituzionale

MilanoToday è in caricamento