Cronaca Via Milano

Terremoto in Nepal, Zaffaroni: «lunedì dovremmo tornare a valle»

L'alpinista milanese, bloccato sull'Everest insieme al compagno di spedizione Roberto Boscato, ha aggiornato i famigliari sulle sue condizioni: «State tranquilli che anche noi lo siamo»

Il campo base sull'Everest (foto Fb/Zaffaroni)

Ci sono buone notizie riguardo Marco Zaffaroni, alpinista milanese bloccato al Campo 1 dell’Everest insieme al compagno di spedizione Roberto Boscato in seguito al sisma che sabato 25 aprile ha scosso il Nepal. 

«La situazione — hanno scritto Zaffaroni sul suo blog — è stazionaria, hanno cominciato a volare i primi elicotteri per portare a valle le persone bloccate. Il nostro turno dovrebbe arrivare domani. State tranquilli che anche noi lo siamo». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Nepal, Zaffaroni: «lunedì dovremmo tornare a valle»

MilanoToday è in caricamento