Cronaca

Sarà a Milano la prima donna sacerdote: è Maria Vittoria Longhitano

Sarà alla guida della parrocchia Vetero - Cattolica Gesù di Nazaret di Milano, la prima donna sacerdote. L'ordinazione a Roma, il prossimo 22 maggio

Una donna per sacerdote. È quello che accadrà prima della fine del mese alla parrocchia Vetero - Cattolica Gesù di Nazaret di Milano, destinata ad essere guidata da Maria Vittoria Longhitano. Maria Vittoria è la prima donna ad essere ordinata sacerdote in Italia dopo l'epoca sub-apostolica.

Prima della funzione di ordinazione, che verrà celebrata presso la Chiesa Anglicana di All Saint's di Roma il prossimo 22 di maggio, i massimi teologi italiani e stranieri disquisiranno sull'evento. L'ordinazione di Maria Vittoria sarà presieduta dal vescovo vetero-cattolico Fritz-Rene' Muller, delegato della conferenza episcopale internazionale dell'unione di Utrecht per l'Italia.

  Verrà ordinata a Roma il prossimo 22 maggio  


La Chiesa Vetero-Cattolica non ha una struttura monarchico-assolutista, ma episcopale sinodale. Appartiene alla Chiesa Cattolica Romana ma, a differenza di questa, non crede nel dogma dell'infallibilità papale. "Siamo stati denominati vetero-cattolici perché riteniamo valida la tradizione della vecchia Chiesa Cattolica - scrivono sul loro sito internet ufficiale - che non attribuiva al Vescovo di Roma l'infallibilità e la giurisdizione illimitata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà a Milano la prima donna sacerdote: è Maria Vittoria Longhitano

MilanoToday è in caricamento