Milano: serre di marijuana nelle cantine delle case popolari

Trovate le piante nelle cantine di via Ponale 66

Operazione antidroga nelle case popolari dell'Aler di via Ponale, zona Fulvio Testi. Gli agenti della questura milanese hanno fatto irruzione nel complesso del civico 66 avvalendosi anche della collaborazione degli ispettori dell'Aler.

Nelle cantine dello stabile, gli agenti hanno trovato due serre artigianali per la coltivazione "in house" di marijuana, con diverse piantine e anche varie attrezzature per la coltivazione, tutte sequstrate.

Il successo dell'operazione viene reso noto dall'assessore regionale alla casa Stefano Bolognini, secondo cui «la collaborazione tra Regione Lombardia, forze dell'ordine e Aler per la legaliità nei quartieri popolari continua». Bolognini aggiunge che Aler sta organizzando una ispezione in tutte le cantine dello stabile in vista del loro sgombero. La particolarità dello stablie è quella di ospitare una residenza per studenti della Bicocca attraverso un accordo tra l'ateneo e l'Aler, con 46 appartamenti e 71 posti letto a disposizione degli studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento