276 chili di marijuana: maxi sequestro nel capannone dell'hinterland

I carabinieri insospettiti dai movimenti di auto durante il lockdown

Il traffico di automobili è ridotto a causa delle restrizioni da Coronavirus e, proprio per questo, erano ancora più sospetti i movimenti di automobili guidate da persone con precedenti penali, secondo i primi sommari accertamenti. Così i carabinieri di Sesto San Giovanni hanno deciso di approfondire le verifiche, osservando attentamente gli spostamenti di queste peersone.

In questo modo i militari, sabato 14 novembre nel pomeriggio, sono arrivati a un capannnone di Misinto (Monza-Brianza), in via della Longura, e hanno circondato l'edificio: a quel punto le persone all'interno si sono accorte della presenza delle forze dell'ordine e hanno provato a disfarsi di alcuni telefoni, danneggiandoli o lanciandoli via, e a scappare a piedi. Ma sono stati bloccate.

Le successive perquisizioni hanno portato al rinvenimento di mille euro in contanti, telefoni, materiale informatico e soprattutto 276 chilogrammi di marijuana in vari pacchi sigillati da un chilo ciascuno, all'interno di una trentina di scatole di cartone depositate dentro il capannone. All'ingrossoo il valore è di circa un milione e 380 mila euro. Due del gruppo nascondevano a casa un totale di circa quattromila euro, sempre in contanti.

La banda è composta da cinque persone, tutte residenti al confine tra le province di Milano e Monza. Si tratta di tre italiani pregiudicati e due stranieri incensurati. L'età varia da 25 a 64 anni. Tutti e cinque sono stati arrestati e portati nel carcere di Monza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento