Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Nizza, trovato morto Mario Casati: è la prima vittima italiana della strage

90enne brianzolo, viveva a Milano. Nei giorni scorsi il disperato appello della famiglia che non aveva più sue notizie

Mario Casati

Trovato morto. La notizia più brutta, infine, è arrivata. La Farnesina, nella tarda serata di lunedì, ha confermato il riconoscimento della salma di Mario Casati. Il governo italiano è stato informato dalla polizia francese alla presenza di funzionari del nostro Consolato e dell'Unità di Crisi italiana.

Casati era un novantenne brianzolo residente a Milano da tanto, e si trovava a Nizza con un'amica, Maria Grazia Ascoli, 79 anni, per un vacanza durante i festeggiamenti del 14 luglio. Lei è ancora dispersa. Con loro si ipotizza ci fosse un altro amico, ma non ci sono certezze sulla sua identità. Fra le vittime "risulta anche un cittadino Italo-americano". Senza fornire altri dettagli, lo riferisce lo stesso comunicato della Farnesina.

E in questo quadro rimane purtroppo intatta la preoccupazione per Angelo D'Agostino (71 anni) e Gianna Muset (68 anni) di Voghera; amici di Casati e della Ascoli, secondo amici e famiglie le due coppie erano insieme sulla Promenade des Anglais per assistere ai fuochi d'artificio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nizza, trovato morto Mario Casati: è la prima vittima italiana della strage

MilanoToday è in caricamento