Cronaca Isola / Piazza Città di Lombardia

«Una sala in regione sarà dedicata a Valeria Solesin»

Lo ha promesso il governatore Maroni

Valeria Solesin

La regione Lombardia ricorderà Valeria Solesin, la ragazza italiana (studiava alla Sorbona) che ha perso la vita nell'attentato al Bataclan di venerdì 13 novembre a Parigi.

«Ho deciso di intitolarle una sala del palazzo della regione», ha spiegato Roberto Maroni, governatore lombardo, ai consiglieri regionali durante la seduta di martedì 24 novembre. E c'è già una data: il 13 dicembre, ovvero a un mese dalla morte di Valeria. «Il suo ricordo deve restare vivo in tutti noi», ha aggiunto.

E martedì 24 novembre è anche il giorno dei funerali di Valeria: laici, all'aperto in piazza San Marco, ma aperti anche ai rappresentanti religiosi della città. Il patriarca, il rabbino capo e un imam siederanno vicini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Una sala in regione sarà dedicata a Valeria Solesin»

MilanoToday è in caricamento