Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Buccinasco

Buccinasco, prende a martellate in testa la moglie e si colpisce da solo: grave la donna

La follia poco dopo le 6 di mercoledì mattina. La donna, 82 anni, è grave a Niguarda

L'ha colpita più volte alla testa, al volto e alle mani, probabilmente mentre lei cercava di difendersi. Poi ha rivolto la sua furia contro se stesso. Follia mercoledì mattina in un appartamento di via 1 maggio a Buccinasco, dove un uomo di 88 anni ha quasi ucciso sua moglie, un'anziana di 82 anni. 

L'allarme è scattato alle 6, quando il 118 e i carabinieri sono stati allertati e sono immediatamente intervenuti nell'abitazione. Soccorritori e militari hanno trovato l'anziana con diverse ferite al volto, oltre a una frattura a un polso, e l'hanno trasportata all'ospedale Niguarda di Milano in codice rosso: le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Suo marito è invece finito al San Carlo in codice giallo a causa di una ferita alla testa, che con ogni probabilità si è auto inflitto. 

Stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri della compagnia di Corsico, guidati dal capitano Pasquale Puca, l'uomo avrebbe aggredito la moglie con un martello da falegname al termine di una lite e si sarebbe poi colpito da solo con la stessa "arma". 

L'88enne, che ora si trova in ospedale, è stato fermato dai militari e, anche in considerazione dell'età avanzata, è stato denunciato a piede libero per tentato omicidio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buccinasco, prende a martellate in testa la moglie e si colpisce da solo: grave la donna

MilanoToday è in caricamento