Cronaca

Maschere e costumi pericolosi per la salute: sequestrati milioni di accessori di carnevale

La merce sequestrata avrebbe fruttato un valore complessivo stimato di 15 milioni di euro

Maschere

Sono cinque milioni gli accessori per il carnevale sequestrati dalla polizia locale in due negozi e in un grande deposito di Milano perché contraffatti o dannosi per la salute. I quattro soci proprietari del negozio e della società di import-export sono stati denunciati a piede libero per aver immesso sul mercato giocattoli e articoli privi dei requisiti essenziali di sicurezza, per contraffazione e per ricettazione.

Si tratta del più grande sequestro di merce di questo genere degli ultimi anni: nelle scatole sono stati trovati principalmente giochi, maschere, parrucche e vestiti di carnevale destinati a riempire negozi e bancarelle negli ultimi giorni prima della festa in maschera, per un valore complessivo stimato di 15 milioni di euro.

L'indagine dell'Unità Anti Abusivismo, coordinata dal comandante Antonio Barbato, è partita da una serie di controlli a tappeto in negozi che vendevano merce di carnevale. In due di questi, in particolare, è stata trovata merce in vendita priva dei requisiti essenziali di sicurezza. Si è poi risaliti al deposito situato in zona stazione Centrale all’interno del quale è stata ritrovata la gran parte dei prodotti sequestrati.

Nello stesso magazzino sono anche stati sequestrati amministrativamente trecentomila sacchetti perché privi dei requisiti di biodegradabilità e centomila sono stati posti sotto sequestro penale perché contraffatti (con immagini di personaggi di cartoni animati soggetti a copyright).

“L’impegno della nostra amministrazione – ha spiegato l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – è volto sempre alla tutela del consumatore e alla difesa dei commercianti onesti. Questa è merce particolarmente rischiosa perché finisce nelle mani dei bambini che possono ferirsi o ingerirla più facilmente. Senza contare il danno commerciale che arrecano ai negozi che vendono giocattoli che hanno superato tutti i controlli di qualità e sicurezza”.

“Il nostro lavoro andrà avanti anche nei prossimi giorni – ha aggiunto il comandante Antonio Barbato – per verificare che non vengano messi in vendita anche in altri esercizi prodotti dannosi. La velocità e la quantità di materiale pericoloso per i bambini importato nel nostro paese aumenta esponenzialmente nei giorni prima della grande festività. Lo abbiamo visto sotto Natale e lo abbiamo costatato anche ora con l'arrivo di carnevale. Per la polizia locale è fondamentale il controllo e la conoscenza del territorio che permette interventi rapidi ed efficaci”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschere e costumi pericolosi per la salute: sequestrati milioni di accessori di carnevale

MilanoToday è in caricamento