rotate-mobile
Cronaca

Ricoverato in un ospedale di Milano uno dei due marò

Massimiliano Latorre era stato colpito ad agosto da un'ischemia

Massimiliano Latorre, uno dei due marò detenuti in India dopo la presunta uccisione di alcuni pescatori, sarebbe stato ricoverato sabato in un ospedale di Milano per accertamenti.

Secondo le prime indiscrezioni, il fuciliere sarebbe arrivato nel capoluogo lombardo venerdì, nell’ambito del programma di recupero dall’ischemia che lo ha colpito alla fine di agosto, mentre si trovava in India con l’altro militare, Salvatore Girone, anch'egli fermato dalle autorità indiane.

Paola Moschetti, compagna di Latorre, sulla sua pagina Facebook, alla vigilia del nuovo anno, aveva espresso un desiderio per il 2015, quello che «Massimiliano possa superare i suoi problemi di salute e ritrovare anche solo parte di quella serenità che l’ingiustizia che subisce gli sta togliendo di giorno in giorno e che Salvatore possa finalmente far rientro dai suoi cari che sia restituito a noi tutti parte di quel che ci è stato sottratto ponendo fine a questa acuta sofferenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoverato in un ospedale di Milano uno dei due marò

MilanoToday è in caricamento