Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Robecco sul Naviglio

Il cognato critica l'abito da sposa, matrimonio finisce in rissa: carabinieri e ambulanze sul posto

E' successo domenica in provincia di Milano

La cena di nozze trasformata in rissa: è successo domenica in un agriturismo di Robecco sul Naviglio, nel Milanese. Anziché con brindisi e balli, il ricevimento è terminato con i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso sul posto per calmare le acque e i sanitari del 118 per medicare i feriti (e portarli in ospedale). La notizia è stata riportata sulle colonne de Il Giorno in un pezzo firmato da Graziano Masperi.

Sembra che il "la" al litigio sia stato dato dal fratello dello sposo, che avrebbe criticato il vestito nuziale. Immediatamente lo sposo da una parte e la moglie del primo dall'altra si sono messi "in mezzo" e, dalle parole, si è passati ai fatti. Non è chiaro esattamente fino a che punto siano volate le mani, mentre gli ospiti osservavano la scena e qualcuno chiamava il numero di emergenza 112.

Alla fine, il fratello dello sposo (un 31enne) e sua moglie (una 27enne) sono stati portati in osepdale, rispettivamente a Magenta e al San Carlo di Milano, senza però gravi conseguenze per entrambi. A quanto risulta, non sarebbe stata presentata denuncia e in realtà, all'arrivo dei carabinieri, gli animi si erano già quasi del tutto placati, forse anche grazie all'opera di convincimento di familiari e amici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cognato critica l'abito da sposa, matrimonio finisce in rissa: carabinieri e ambulanze sul posto

MilanoToday è in caricamento