Cronaca

Tragedia a Castel d'Ario: muore schiacciato da una panchina di ferro davanti agli amici

È successo nella serata di venerdì nel mantovano, morto un ragazzino di 14 anni

Immagine repertorio

Nella serata di venerdì 10 agosto a Castel d'Ario, nel mantovano, dove un ragazzino di 14 anni, Matteo Pedrazzoli, è morto  schiacciato da una panchina girevole mentre stava giocando con alcuni amici in un giardino pubblico.

Secondo una prima ricostruzione sembra che il ragazzino si trovava vicino alla struttura, un elemento di arredo urbano del peso di alcuni quintali e montata su un piedistallo, quando improvvisamente è crollata travolgendolo davanti agli occhi dei suoi coetanei, che nulla hanno potuto fare.

Tutti i soccorsi sono stati vani. Il corpo dell'adolescente si trova all'obitorio dell'ospedale Carlo Poma di Mantova a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha predisposto l'autopsia. L'area è sotto sequestro.

La sicurezza dell'area pubblica è adesso sotto accusa: i primi avvisi di garanzia potrebbero scattare già nelle prossime ore. In paese qualcuno in passato aveva già avanzato dubbi sulla sicurezza della struttura, scrivono i giornali locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Castel d'Ario: muore schiacciato da una panchina di ferro davanti agli amici

MilanoToday è in caricamento