Arrestato appena atterra a Malpensa: in carcere Matteo Pinciroli, ex sponsor Atalanta

È accusato di bancarotta fraudolenta utilizzo di false fatturazioni e truffa

Matteo Pinciroli (foto da Facebook)

È stato arrestato dalla guardia di finanza appena atterrato all'aeroporto di Malpensa con un volo decollato da Londra Matteo Pinciroli, imprenditore di Busto Garolfo e amministratore delegato di Tws. I militari delle fiamme gialle lo hanno ammanettato insieme ad altri due collaboratori (anche loro in carcere) e a sua moglie (ai domiciliari), in seguito a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Milano; l'accusa a cui deve rispondere il 39enne è bancarotta fraudolenta, utilizzo di false fatturazioni e truffa.

Pinciroli — secondo quanto emerso dalle indagini delle fiamme  gialle — avrebbe distratto milioni di euro di capitale dalla sua società Tws (azienda specializzata nella produzione di polimeri per il settore tessile) emettendo false fatturazioni per circa dieci milioni di euro a favore di una società nel settore petroli, estranea alla vicenda, facendola fallire. Successivamente queste fatture sarebbero state presentate a intermediari finanziari attraverso società inglesi. In questo modo — secondo l'ipotesi degli investigatori —  Pinciroli avrebbe distratto vari milioni dal capitale societario, portando al fallimento la sua azienda e truffando gli stessi professionisti che avevano partecipato all’intermediazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pinciroli è molto conosciuto in provincia di Milano: con la sua attività era stato sponsor dell'Atalanta Calcio e del Basket Legnano, ma entrambe le sponsorizzazioni erano poi state abbandonate prima che la Tws fosse costretta a dichiarare fallimento, fatto avvenuto nel febbraio 2018. Non solo: nel 2018 era stato candidato alle politiche con Civica Popolare di Beatrice Lorenzin a sostegno della coalizione del Partito Democratico. Era iscritto nella circoscrizione di Mantova e Cremona come capolista nel collegio plurinominale. Non è stato eletto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, Brumotti di Striscia colpito con una bastonata in testa: ricoverato in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento