Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Via Edmondo De Amicis

Entra in chiesa, minaccia i preti e i fedeli, poi si scaglia contro la polizia locale: fermato

Protagonista un 35enne che si muove su una carrozzina. È stato denunciato

Prima i preti, poi i fedeli e dopo ancora i ghisa. Se l'è presa praticamente con tutti un 35enne, un cittadino romeno, che giovedì è stato denunciato dopo aver seminato il panico in va De Amicis 13, dove si trova la chiesa ortodossa romena di Milano. 

A dare l'allarme sono stati proprio alcuni fedeli che stavano assistendo alla celebrazione e che hanno invece, loro malgrado, assistito al blitz dell'uomo. Il 35enne, che si muove su una carrozzina, è entrato in chiesa e si è scagliato contro i religiosi che stavano officiando una funzione per poi passare agli altri presenti. Quando due motociclisti del Radiomobile sono intervenuti per bloccarlo, lui ha pensato bene di cercare di aggredire anche loro, riservando agli agenti parolacce, insulti e minacce. 

Il 35enne, che ha precedenti specifici, è stato denunciando per oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale e turbamento di funzioni religiose. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in chiesa, minaccia i preti e i fedeli, poi si scaglia contro la polizia locale: fermato

MilanoToday è in caricamento