Cronaca

Un volo speciale a Malpensa: il primo Md80 di Meridiana “atterra” nel museo di Volandia

Le immagini dello spettacolare trasferimento del primo Md80 di Meridiana nel museo

Il trasferimento dell'Md80 - Foto Malpensa Spotters Group

Ha compiuto il suo ultimo volo - e questa volta con un “aiutino” esterno - il primo McDonnell Douglas MD-82 di Meridiana, conosciuto da tutti come Md80.

Il velivolo, il primo esemplare di Md80 della flotta Meridiana, è stato imbragato con due gigantesche gru ed è stato fatto volare da Malpensa al museo di Volandia sotto gli occhi di decine e decine di spettatori che si sono riuniti nel pratone per assistere all’insolito, e spettacolare, decollo. 

L’aereo - entrato in servizio nel 1984, quando era arrivato da Long Beach a Olbia - era atterrato lo scorso 14 novembre, giorno dell’ultimo Olbia-Malpensa, nello scalo milanese e lì è rimasto fino al trasferimento di lunedì mattina. 

“Questo gigante dei cieli dall’apertura alare di oltre trentadue metri, una lunghezza di quarantacinque e una capienza di 165 posti - hanno annunciato dal museo - verrà posizionato accanto al Dc 9 presidenziale e al Fokker”.

Proprio a Volandia, infatti, è possibile visitare anche quello che è passato alla storia come l’aereo “Mundial” dell’indimenticata partita a scopone tra il presidente della Repubblica, Sandro Pertini, e i freschi campioni del mondo, Enzo Bearzot, Franco Causio e Dino Zoff. 

L'ultimo volo del Md80 di Meridiana | Video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un volo speciale a Malpensa: il primo Md80 di Meridiana “atterra” nel museo di Volandia

MilanoToday è in caricamento