menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I medici denunciano il Fatebene: solo 2 dottori per la notte

I vertici dell'ospedale Fatebenefratelli sono stati denunciati all'Ordine dei medici da 15 dottori dell'area del pronto soccorso: sono accusati di comportamento antideontologico

I vertici dell'ospedale Fatebenefratelli sono stati denunciati all'Ordine dei medici da 15 dottori dell'area del pronto soccorso: sono accusati di comportamento antideontologico. Ne parla il Corriere della Sera. La ragione della denuncia riguarda il nuovo protocollo adottato in via sperimentale per l'orario notturno.

In pratica - secondo la denuncia - l'obiettivo è ridurre il personale medico di guardia da 3 a 2 per tutti i reparti. Per questo, in via sperimentale, quando un paziente ricoverato nelle medicine ha un malore notturno, non può più intervenire il medico di guardia nel reparto (quello più vicino al paziente), ma prima l'infermiere ha l'obbligo di fare una chiamata al pronto soccorso e verificare che nessuno dei due medici di turno al pronto soccorso possa intervenire. Altrimenti il dottore nel reparto non interviene.

Il presidente dell'Ordine, Roberto Carlo Rossi, racconta il Corsera, ha dichiarato: "La questione è all'esame. L'Ordine solitamente non interviene sulle sperimentazioni gestionali condotte all'interno degli ospedali. Ma il caso è singolare e rischia di ledere la rispettabilità dei lavoratori. È il motivo per cui spero di riuscire a trovare una soluzione di mediazione. All'insegna dell'etica professionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento