menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La regione: i figli di irregolari possono avere il pediatra

Una circolare potrebbe mettere fine a una polemica durata molti mesi

I minori di 14 anni, figli di irregolari, potranno iscriversi al servizio sanitario regionale a partire da mercoledì 23 gennaio 2014. Lo stabilisce una circolare che verrà diramata a tutte le Asl della regione, in cui si precisa meglio che questo diritto viene garantito in LOmbardia.

I genitori del minore devono recarsi in una Asl che, dopo avere accertato l'identità del piccolo, rilascerà un documento: con questo i genitori si possono recare presso un pediatra per la prestazione sanitaria. E' in corso una causa per discriminazione avviata da alcune associazioni contro la regione. Le associazioni hanno ora due settimane di tempo per valutare se le ragioni siano venute meno con questa circolare.

La circolare vale per i figli di genitori stranieri irregolari ma anche per i minori comunitari i cui genitori non siano iscritti all'anagrafe: quest'ultimo caso si applica in special modo ai rom.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento