Cronaca

Tentativo di scasso al Memoriale della Shoah

La reazione del sottosegretario regionale Rizzi: "Atto da non sottovalutare"

E' stato forzato un accesso del Memoriale della Shoah, che si trova sotto il binario 21 della Stazione Centrale di Milano. La segnalazione è arrivata domenica mattina al numero di emergenza 112. L'indagine è stata affidata ai carabinieri milanesi che, quando hanno effettuato il sopralluogo, hanno riscontrato il tentativo di effrazione ma nient'altro: in particolare non v'erano simboli disegnati o scritti sulla vetrina o nelle vicinanze.

I militari stabiliranno quindi se si è trattato di un gesto vandalico o di un tentativo di accesso per rubare qualcosa, nonché l'eventuale natura antisemitica. 

"Il Memoriale rappresenta il simbolo istituzionale più forte della lotta all'antisemitismo grazie alla memoria, al ricordo e all'attività instancabile per favorire la convivenza civile", commenta Alan Rizzi, sottosegretario alle delegazioni internazionali di Regione Lombardia: "Non possiamo sottovalutare questo affronto e dobbiamo scavare nel sentimento antisemita alimentato da approssimazioni, ideologismi e tanta propaganda". Rizzi conclude esprimendo solidarietà a Roberto Jarach, presidente della Fondazione Memoriale della Shoah.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentativo di scasso al Memoriale della Shoah

MilanoToday è in caricamento