menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mercato

Mercato

Fiera di Sinigaglia: nascono due nuovi mercati scoperti

Sono state approvate dalla Giunta di Palazzo Marino le linee guida per la nascita, in via sperimentale, dei due nuovi mercati settimanali scoperti in Ripa di Porta Ticinese e Mario Pagano

Sono state approvate dalla Giunta di Palazzo Marino le linee guida per la nascita, in via sperimentale, dei due nuovi mercati settimanali scoperti in Ripa di Porta Ticinese e Mario Pagano, volti a garantire la continuità commerciale degli operatori e la prosecuzione della storica fiera di Sinigaglia.

"Con questo provvedimento vogliamo dare nuovo slancio ad una fiera storica per la città che dopo anni di collocazioni inadeguate trova oggi una nuova posizione, al centro di due quartieri commercialmente appetibili", ha detto l'assessore al Commercio, Attività produttive Franco D'Alfonso che ha aggiunto: "Grazie a questa soluzione gli operatori potranno scegliere l'ubicazione più in sintonia con la propria vocazione merceologica e organizzativa, in due nuove sedi idonee a garantire la giusta visibilità ".

Il provvedimento nasce della volontà dell'amministrazione di trovare una collocazione idonea ai circa 150 operatori che ad oggi svolgono la propria attività in condizioni svantaggiate all'interno dell'ex scalo Ferroviario di Porta Genova.

L'area, sia perché di proprietà di Ferrovie dello Stato che ne rivendica la disponibilità sia per mancanza di servizi e infrastrutture adeguate, non risulta infatti più idonea ad ospitare lo svolgimento della Fiera nel rispetto del decoro e della sicurezza degli operatori e del pubblico.

In quest'ottica sono stati individuati, con l'approvazione dei Consigli di Zona 6 e 7, due nuovi mercati sperimentali. Il primo, denominato "Mercato di Ripa di porta Ticinese" collocato tra Via Barsanti a Via Paoli nella giornata di sabato e composto da circa 100 banchi senza automezzo alle spalle con una spiccata vocazione non alimentare, potrà ospitare all'incirca 100 operatori dell'attuale fiera di Sinigallia.

Il secondo, "Mercato di Mario Pagano", insisterà la domenica sull'area del parcheggio MM1 di via Mario Pagano e prevede la presenza di circa 100 banchi con automezzo alle spalle di cui circa 50 provenienti da Sinigallia. La novità assoluta in questo mercato che avrà una composizione mista (alimentare e non) è costituita dalla previsione di 20 postazioni (comprese tra le 100 totali) che saranno messe a disposizione della Zona 7 per attività temporanee di commercio su area pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento