Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Perché su diversi telefoni del milanese arriverà un messaggio di allerta

Il test verrà svolto nella giornata di mercoledì 3 luglio in tre comuni della Città Metropolitana di Milano: Arese, Arluno e Rodano

Un messaggio di allerta su tutti i telefoni. Una simulazione, sperando che non debba mai servire davvero. È quello che arriverà nella giornata di mercoledì 3 luglio a tutte le persone (o quasi) presenti in tre comuni della Città Metropolitana di Milano; un test di It Alert, il sistema di allarme pubblico della protezione civile che invia una notifica sugli smartphone in caso di emergenze e catastrofi imminenti o in corso.

Nella giornata di mercoledì, più nel dettaglio, verranno svolti dei test sul rischio di incidente rilevante negli stabilimenti industriali Italmach Chemical Spa ad Arese, Industriale Ese Srl ad Arluno ed Olon Spa a Rodano. Tutte le persone che si troveranno in un raggio di circa tre chilometri dalle fabbriche riceveranno sui propri cellulari accesi un messaggio IT-alert che riporterà il seguente testo: “TEST TEST Messaggio di prova IT-alert. È in corso la SIMULAZIONE di un incidente in un impianto industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere il messaggio che riceverai in caso di reale pericolo e per compilare il questionario vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST”.

“Per ‘incidente rilevante’ - spiegano dalla Prefettura - si intende un evento quale un’emissione di una o più sostanze pericolose, un incendio o un’esplosione di grande entità che possano verificarsi durante l’attività di uno stabilimento classificato a rischio di incidente rilevante, e che diano luogo ad un pericolo per la salute umana e per l’ambiente, all’interno o all’esterno dello stabilimento”.

Cosa è It-Alert

It-Alert è un servizio pubblico. Si tratta di un sistema che, inviando messaggi sui dispositivi presenti nell'area interessata da una grave emergenza o da un evento catastrofico imminente o in corso, favorisce l'informazione tempestiva delle persone potenzialmente coinvolte.

I messaggi It-Alert viaggiano attraverso cell-broadcast. Ogni dispositivo mobile connesso alle celle delle reti degli operatori di telefonia mobile, se acceso, può ricevere un messaggio "It-Alert". Il cell-broadcast funziona anche in casi di campo limitato o in casi di saturazione della banda telefonica.

I dispositivi non ricevono i messaggi It-Alert se sono spenti o se privi di campo e potrebbero non suonare se con suoneria silenziata.

Non è necessario scaricare App specifiche per ricevere i messaggi It-Alert, ma in alcuni casi potrebbe essere necessaria una preventiva verifica della configurazione del dispositivo come nel caso sia stato effettuato il ripristino di un back up o se si sta utilizzando una vecchia versione del sistema operativo.

Cosa fare quando scatta l'It-Alert

Il messaggio è, lo ripetiamo, solo un test. I cittadini dovranno esclusivamente leggere il messaggio e compilare un questionario che sarà in forma assolutamente anonima.

Nessun dato personale di chi riceve il messaggio viene in alcun modo trattato (raccolto, archiviato, consultato). Il sistema è unidirezionale (dall'operatore telefonico al dispositivo) e non consente di ricevere alcun tipo di dato di ritorno o feedback dai cellulari raggiunti. Ciò significa che nessun dato personale di chi riceve il messaggio viene trattato in alcun modo dal Dipartimento della Protezione Civile e dall’operatore telefonico di riferimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché su diversi telefoni del milanese arriverà un messaggio di allerta
MilanoToday è in caricamento