Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Primo nubifragio dell'anno: ma per la Befana sarà "primavera"

Milano sotto un violento acquazzone dopo Capodanno: ma, per fortuna, sarà di breve durata. Da martedì nebbia e sole. E la Befana porterà 13 gradi

Venditori d'ombrelli in via Manzoni (foto Rovellini)

Mentre sulle Alpi lombarde qualche timido fiocco di neve imbianca campi da sci non troppo "felici", a Milano si è visto il primo violento nubifragio della stagione. Una giornata uggiosa, lunedì 2 dicembre, che ha visto il maltempo protagonista senza soluzione di continuità. 

Ma per fortuna sarà di breve durata. Le previsioni vedono già un miglioramento delle condizioni meteo a partire da martedì 3 gennaio, con nebbie al mattino e sole. Mercoledì 4 e giovedì 5 qualche nube, ma sarà sempre il sole a farla da padrone. Le temperature si alzeranno, di giorno, fino a toccare i dieci gradi. Estremamente improbabili le gelate notturne. 

La Befana, invece, porterà una piccola "primavera": per venerdì 6 gennaio sono previsti 13 gradi e cielo terso. Cosa che si ripeterà durante il week-end, sabato e domenica, con sole su tutto il Milanese e temperature non certo da Generale Inverno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo nubifragio dell'anno: ma per la Befana sarà "primavera"

MilanoToday è in caricamento