Milano, ragazzo si accascia a terra in metropolitana: rallentata la linea M3 gialla

È successo sulla banchina della stazione di Duomo nella mattinata di lunedì 22 luglio

Rallentamenti sulla metropolitana M3 gialla nella mattinata di lunedì 22 luglio: i treni sono stati rallentati per permettere i soccorsi a un ragazzo di 18 anni che si è sentito male sulla banchina della stazione di Duomo.

Tutto è successo poco dopo le 8.10, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Le condizioni del ragazzo sono subito apparse gravi, tanto che l'azienda regionale di emergenza urgenza ha inviato sul posto un'ambulanza in codice rosso. Il giovane è stato stabilizzato dai sanitari e accompagnato al pronto soccorso del Policlinico in codice rosso.

Per permettere le operazioni di soccorso è stata rallentata la circolazione sulla linea gialla. La situazione è tornata alla normalità poco prima delle 9.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento