Dà in escandescenze in metrò e spacca le vetrate della stazione

E' successo a Cascina Gobba. La polizia lo ha indagato per danneggiamento aggravato

Il metrò a Cascina Gobba

Un 25enne ha dato in escandescenze in metropolitana. E' successo nella stazione di Cascina Gobba: il giovane, un ecuadoregno, era stato invitato ad andarsene da una guardia giurata di Atm che l'aveva sorpreso mentre infastidiva le persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane però non ha "gradito" la richiesta di allontanarsi e ha colpito alcune vetrate esterne della stazione, procurandosi una ferita alla mano destra. Poi si è messo a litigare con alcuni dipendenti dell'azienda di trasporti, mentre arrivava la polizia. Gli agenti hanno indagato il giovane per danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento