menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Forlanini rendering

Forlanini rendering

Metropolitana M4: firmati i contratti per i finanziamenti. Tutte le fermate

Attualmente, oltre alle gallerie di linea, realizzate per complessivi 6 km circa, sono in corso di completamento anche 3 stazioni della metropolitana (Linate, Quartiere Forlanini e Forlanini FS)

Lunedì 21 dicembre sono state poste le ultime due firme per la realizzazione della linea M4: con la prima relativa alla sottoscrizione della convenzione, la neo costituita Spv M4 assume pieno titolo per procedere alla realizzazione dell’opera. Con la seconda firma, i soci privati (Salini Impregilo, Astaldi, AnsaldoBreda, Ansaldo Sts, Atm e Sirti) e il comune di Milano (nella qualità di socio della Spv), hanno sottoscritto un contratto di finanziamento fino a 516,5 milioni di euro quale finanziamento il cui reperimento era a carico dei privati. 

Il finanziamento è stato sottoscritto da un pool di banche e soggetti istituzionali. Banca Imi e Bnp Paribas quali coordinating bank, unitamente a Credit Agricole Cib, Mps Capital Services, Natixis e UniCredit hanno strutturato il finanziamento in qualità di mandated lead arranger. 

Il progetto M4, che vede Salini - Impregilo Spa mandataria dell’ATI aggiudicatrice, prevede la realizzazione di una metropolitana ad automazione integrale senza conducente per collegare, con un percorso di 14,2 chilometri, l’aeroporto di Linate con la stazione FS di Milano S. Cristoforo, per un totale di 21 fermate e 5 interscambi. M4 viaggerà ad una velocità massima di 80 km/h e trasporterà 24mila passeggeri l’ora per direzione, per un totale di 84 milioni di passeggeri l’anno

Il valore dell’opera è pari a circa 1.869 milioni di euro (totale costo dell’investimento comprensivo degli oneri finanziari e al netto IVA): il governo la finanzierà per il 46,6% (circa 871milioni di euro, netto IVA), il Comune per il 20,24% (circa 378 milioni di euro, netto IVA), mentre per il 33,16% interverranno i privati (circa 620 milioni). La M4 è riconosciuta quale infrastruttura strategica di preminente interesse nazionale (delibera Cipe del 18/3/2005 n. 3), necessaria a contenere la crescita della domanda complessiva di mobilità nell’area milanese prevista nel prossimo decennio. 

Il progetto prevede per la messa in esercizio dell’intera tratta un periodo di attività di 88 mesi. M4, secondo le stime, consentirà una riduzione di 14 milioni di spostamenti in auto privata ogni anno. 

Attualmente, oltre alle gallerie di linea, realizzate per complessivi 6 km circa, sono in corso di completamento anche 3 stazioni della metropolitana (Linate, Quartiere Forlanini e Forlanini FS) e 9 manufatti tecnici di linea (uscite di emergenza, accessi per i vigili del fuoco, camere di ventilazione etc.). 

Le fermate:
Stazioni: S. Cristoforo F.S., Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoi, Washington Bolivar, Foppa, Parco Solari, S. Ambrogio, De Amicis, Vetra, S. Sofia e SforzaPoliclinico, S.Babila, Tricolore, Dateo, Susa, Argonne, Forlanini F.S., Q.re Forlanini e Linate Aeroporto. 

Principali interscambi: 
-        San Cristoforo  FS (interscambio con la linea S9 del Servizio Ferroviario Regionale) 
-        S.Ambrogio (interscambio con la linea M2) 
-        San Babila (interscambio con la linea M1) 
-        Dateo Passante FS (interscambio con la linea del Passante Ferroviario) 
-        Forlanini FS /interscambio con la cintura ferroviaria est e con le linee S del Servizio Ferroviario Regionale) 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento