Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Gorla / Viale Monza

'Intervento urgente' e 'oggetto abbandonato': caos sulla metro, doppio stop sulla M1 a Milano

Doppio stop sulla M1 martedì. Fermo di un'ora per un guasto, poi altro blocco di 20 minuti

Mattina da incubo quella di martedì sulla metro rossa di Milano, costretta a un doppio stop forzato che ha inevitabilmente mandato in tilt la circolazione della linea. 

I primi problemi si sono verificati verso le 6.30, quando Atm è stata costretta a sospendere la circolazione tra Villa San Giovanni e Palestro. "Stiamo intervenendo - ha chiarito l'azienda in un tweet - per risolvere un problema alla stazione di Pasteur. Bus sostitutivi da viale Monza sulla tratta. Loreto M2 attiva". 

Un'ora dopo, verso le 8, il guasto è stato risolto e la circolazione - ha spiegato sempre Atm - è ripresa "con rallentamenti". Stando a quanto appreso, si trattava di un problema di natura elettrica che ha causato del fumo nero che è stato notato dai passeggeri nella stazione di Rovereto.

Alle 8.30 circa il nuovo stop. "Abbiamo sospeso la circolazione tra Sesto Marelli e Sesto FS su disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza - l'aggiornamento dell'azienda di Foro Bonaparte -. Nella tratta interrotta abbiamo organizzato bus sostitutivi". A causare il blocco è stato "un oggetto abbandonato" al capolinea, che ha fatto scattare l'evacuazione e il piano di emergenza, poi rientrata circa venti minuti dopo. 

Inevitabili le proteste dei pendolari che si sono trovati a fare i conti con disagi e ritardi, proprio il giorno dopo l'aumento del biglietto a 2 euro e l'esordio del nuovo sistema tariffario

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Intervento urgente' e 'oggetto abbandonato': caos sulla metro, doppio stop sulla M1 a Milano

MilanoToday è in caricamento