Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Metro, pugno duro contro i furbetti: ecco le novità nelle stazioni

L'elenco

Tornelli in metrò (Repertorio)

Dal primo agosto aumentano le stazioni della metropolitana di Milano in cui occorrerà timbrare anche in uscita. Alle stazioni (quasi cento) attualmente coinvolte si aggiungono infatti Cadorna (M1 e M2), Garibaldi (M2), Lotto (M1) e San Babila (M1).

Lo comunica Atm, impegnata nella lotta all'evasione. Oltre alla chiusura dei tornelli, poi, a partire da settembre saranno potenziate con nuove assunzioni le squadre che si occupano di controlli e di security. 

Da martedì 1 agosto 2017, quindi, si dovrà convalidare il biglietto o l'abbonamento anche al termine del viaggio in altre quattro stazioni, e non "qualunque" ma piuttosto rilevanti in termini di flusso di viaggiatori.

Tornelli chiusi in metrò: i milanesi sono d'accordo

Tornelli chiusi in metrò: si continua la lotta ai "portoghesi"

L'iniziativa era stata presa - a partire da metà febbraio 2016 - dall'allora presidente di Atm Bruno Rota. All'epoca l'evasione in metropolitana era quantificata in circa l'1% dei viaggiatori ma, considerando il numero assoluto (più di un milione e 200 mila persone utilizza il metrò ogni giorno), pur sempre rilevante. 

Significava infatti 10 mila individui, cioè circa 15 mila euro perse dall'azienda ogni giorno. Nel provvedimento erano state escluse solo le stazioni i cui tornelli d'uscita sono molto vicini alle scale, per evitare assembramenti eccessivi.

Considerando quindi la decisione di adesso, dall'1 agosto resteranno comunque aperti in uscita i tornelli di Sesto Fs, Sesto Rondò, Sesto Marelli, Duomo (lato San Babila), Molino Dorino, Bisceglie (M1), Cologno Nord, Gessate, Lambrate (lato Bottini), Centrale, Porta Genova (M2), ancora Centrale, Porta Romana e Rogoredo (M3).

Ma è possibile che, in futuro, Atm estenda il provvedimento anche a queste stazioni. Su M5, infine, i tornelli sono già tutti chiusi anche in uscita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro, pugno duro contro i furbetti: ecco le novità nelle stazioni

MilanoToday è in caricamento