Milano, tre malori in metropolitana a pochi minuti l'uno dall'altro: sospesa la linea M2

È successo nella mattinata di giovedì 25 luglio. Su twitter la polemica: "Manca l'aria condizionata"

Immagine repertorio

Un ragazzo di 18 anni accompagnato in codice giallo al pronto soccorso, una ragazza 19enne che ha rifiutato i soccorsi e un altro 60enne al pronto soccorso in codice giallo. È successo a Milano sulla metropolitana M2 Verde nella mattinata di giovedì 25 luglio. Tre malori a pochi minuti di distanza l'uno dall'altro che hanno rallentato la corsa dei treni.

Il primo è accaduto alle 8.35 su un treno in arrivo ad Assago Forum. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica che hanno soccorso il 18enne e lo hanno accompagnato al pronto soccorso in codice giallo.

Pochi minuti dopo, alle 8.37, una ragazza di 19 anni si è sentita male sulla banchina della fermata di Caiazzo, soccorsa dai sanitari del 118, intervenuti in codice giallo con un'ambulanza, ha rifiutato di essere accompagnata al pronto soccorso.

Alle 9.02, infine, un uomo di 60 anni si è accasciato al suolo sulla banchina della fermata di Lambrate, anche lui è stato soccorso dai sanitari del 118 e accompagnato in codice giallo al pronto soccorso.

Per permettere l'intervento dei sanitari Atm ha rallentato le corse sulla metropolitana M2, la circolazione è tornata alla normalità prima delle 9.15.

"Sui treni manca l'aria condizionata": la polemica

Intanto su Twitter, e sul canale dell'azienda, infuria la polemica tra alcuni utenti e l'azienda trasporti milanesi: "Vorrei far presente che è VERGOGNOSO che la maggior parte dei treni della metropolitana sia sprovvista di aria condizionata!!! Poi si soccorrono passeggeri colti da malore! Uno schifo", ha twittato una utente all'account dell'azienda.

Immediata la risposta dell'azienda: "Ciao Susanna, per la precisione, la maggioranza dei treni è climatizzato: l’85%. Una percentuale aumentata del 10% rispetto all’estate scorsa, grazie all’arrivo di nuovi treni. Purtroppo, il rinnovo flotta non può essere immediato: è un processo graduale, e sempre in corso. L’anno scorso, abbiamo investito 98 milioni nella flotta metro".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Milano, ragazza di 27 anni trovata morta in una residenza universitaria del Politecnico

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

Torna su
MilanoToday è in caricamento