menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Metropolitana M6 (linea arancione): la nuova idea per la città di Milano

Se ne parla nel Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile) dello sviluppo della città da qui ai prossimi dieci anni

Si torna a parlare della metropolitana M6 (linea arancione) a Milano. Si tratta di una linea che da Baranzate di Bollate dovrebbe portare a Noverasco, almeno secondo le ultime ipotesi. Ma non si tratta ancora di un progetto vero e proprio ma solo di un 'sogno', per così dire.

Se ne parla nel Piano urbano della mobilità sostenibile (Pums) del Comune che l’assessore ai Trasporti, Pierfrancesco Maran, ha iniziato a illustrare ai capigruppo della maggioranza. Il Pums è una sorta di raccoglitore con tutte le idee per lo sviluppo della città da qui ai prossimi dieci anni. 

La linea M6, che dalla periferia nord-ovest dovrebbe arrivare a quella sud-est di Milano, passando per il centro della città, trova la sua origine nel Piano di governo del territorio approvato nel 2010, durante l’era Moratti. Già da allora la linea era indicata con il colore arancione e prevedeva 37 fermate (tra le quali Quarto Oggiaro, viale Certosa, Pagano, Porta Genova, piazza XXIV Maggio, Porta Romana, via Lombroso, Ponte Lambro). L'idea, perché di questo si tratta, dovrà essere sviluppata in futuro per rendere Milano una città sempre più metropolitana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Al Policlinico si iniziano a chiudere i posti letto covid

  • Coronavirus

    Il Tar boccia quarantena lunga per giovane pallavolista

  • Attualità

    Milano con le città C40 per una ripresa verde e giusta

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento