rotate-mobile
Cronaca San Siro / Piazza Ernesto de Angeli

Milano, donna finisce sotto il treno della metro: M1 sospesa per tre ore

È successo nella mattinata di venerdì nella stazione di De Angeli. Sul posto il 118

Una donna di 42 anni è stata investita da un treno della metropolitana M1 di Milano (Rossa) nella mattinata di venerdì 6 novembre.

Tutto è accaduto nella stazione di De Angeli (in direzione Bisceglie) intorno alle 9.20, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Le condizioni della 42enne sono subito apparse gravi, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto tre ambulanze e un'automedica, oltre i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. La donna, estratta dai pompieri, è stata accompagnata in codice rosso al pronto soccorso, le sue condizioni sono disperate. Meno gravi, invece, le condizioni di altre persone che hanno assistito alla scena. Secondo quanto riferito da Atm si sarebbe trattato di un tentativo di suicidio.

Per permettere le operazioni di soccorso e i rilievi delle forze dell'ordine era stata interrotta la circolazione sull'intera linea, Atm aveva attivato i bus sostitutivi. La circolazione è stata riattivata intorno alle 11.40 ed è tornata regolare quasi ovunque intorno alle 12.20.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online, dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al numero 06 77208977

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, donna finisce sotto il treno della metro: M1 sospesa per tre ore

MilanoToday è in caricamento