menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La metro

La metro

Finanziamenti M4: il Comune di Milano cerca i soldi per partire

Fino al 30 giugno 2014, 6 mesi, è questo il lasso di tempo che il Governo nel decreto «Destinazione Italia» ha dato al Comune di Milano per trovare i fondi privati per la metropolitana M4 (il progetto)

Fino al 30 giugno 2014, 6 mesi, è questo il lasso di tempo che il Governo nel decreto «Destinazione Italia» ha dato al Comune di Milano per trovare i fondi privati per la metropolitana M4 (il progetto). Una scadenza che preoccupa molto Palazzo Marino. Se non si riuscisse sarà impossibile fare, entro aprile del 2015, la prima tratta della linea e di conseguenza l’intera tratta entro il 2020.

A settembre 2013 il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) - come racconta il quotidiano Il Giorno - aveva garantito al Comune un contributo di 172,2 milioni di euro a copertura dei costi extra generati dalla ritardata apertura dei cantieri della nuova metropolitana. La delibera del Cipe però non è mai stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Quindi non sono mai arrivati quei soldi. A dicembre arriva, però, un’altra sorpresa. Il governo pone un vincolo all’erogazione dello stanziamento. Viene stabilito che "il contributo dello Stato assegnato alla linea M4 della metropolitana di Milano nel complessivo importo di 172,2 milioni di euro è revocato in caso di mancata stipula del contratto di finanziamento entro il 30 giugno 2014".

Manca dunque il cosiddetto "closing finanziario" da fare con i privati: per l’esattezza, Bnp Paribas, Bei e Cassa Depositi e Prestititi. Il closing vale 512,5 milioni di euro su un investimento complessivo ora lievitato a 1,819 milioni di euro. Ma ancora manca la firma. Nel frattempo Palazzo Marino cerca soluzioni per non perdere il treno.

.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento