menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Dramma all'Elba: milanese muore in spiaggia. È il secondo turista morto in due settimane

Il dramma a Capoliveri. L'11 giugno un altro turista milanese era molto nel comune dell'Elba

Tragedia alla spiaggia del Morcone, nel comune di Capoliveri, all'isola d'Elba. Un turista milanese di 76 anni è morto a causa di un malore che lo ha "sorpreso" mentre era in acqua. L'uomo, che da oltre venti anni frequentava le spiagge elbane durante l'estate, si è sentito male durante il bagno e, secondo quanto ricostruito da LivornoToday, sarebbero stati i bagnini a riportarlo a riva appena si sono resi conto che il 76enne non riusciva più a stare a galla. 

I primi a prestare le cure all'anziano sono stati due dottori in pensione che si trovavano in spiaggia e che gli hanno immediatamente praticato il massaggio cardiaco. Pochi minuti dopo è arrivato il medico del 118, insieme ai volontari della pubblica assistenza Croce Verde di Portoferraio, che ha continuato le manovre di rianimazione. 

Purtroppo, però, il dottore non ha potuto far altro che constatare il decesso del 76enne. Dal 118 era stato fatto alzare in volo anche l'elisoccorso che, tuttavia, è stato fatto rientrare. 

L'11 giugno scorso un'altra tragedia praticamente identica era avvenuta sulla spiaggia degli Stecchi, sempre nel comune di Capoliveri. Quel giorno a perdere la vita era stato Giuseppe G., un turista milanese di 61 anni che stava trascorrendo le vacanze all'Elba. 

L'uomo si era accasciato sul pavimento dopo un pranzo con gli amici e nonostante il rapido intervento dei soccorritori, e il massaggio cardiaco, anche per lui non c'era stato nulla da fare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento