rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Incidente in motoslitta, cade nel burrone: milanese morto a Livigno

L'impatto, dopo un volo di circa cento metri, è stato fatale. Molto grave anche la moglie che era con lui

Un milanese è morto a Livigno (Sondrio) dopo un incidente con la motoslitta, nel quale è rimasta gravemente ferita anche sua moglie. Il tragico accaduto nella tarda mattinata di sabato 12 marzo, poco prima di mezzogiorno, in località Trepalle.

È il dentista Roberto Ellisse il milanese morto con la motoslitta a Livigno

L'uomo, un 66enne residente a Basiglio (Milano), ha perso la vita dopo esser caduto in un burrone con la motoslitta noleggiata poco prima, facendo un salto di circa cento metri. Molto grave la moglie, 66 anni, la quale dopo essere stata soccorsa, è stata trasportata in codice rosso all'ospedale di Bergamo. Dopo lo schianto, il mezzo ha anche preso fuoco. Sul posto sono accorsi vigili del fuoco, e soccorritori di Areu, giunti con due elicotteri. Per l'uomo, purtroppo, non c'è stato nulla da fare: il personale sanitario ha dovuto constatarne il decesso, avvenuto sul colpo. 

Sul posto anche polizia del comprensorio Mottolino e i carabinieri, ai quali sono affidati i rilievi per ricostruire la dinamica dei fatti. Marito e moglie erano arrivati nella cittadina al confine con la Svizzera insieme a una comitiva, per fare un'escursione con alcune motoslitte prese a noleggio. A momento non è chiaro cosa abbia potuto provocare l'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in motoslitta, cade nel burrone: milanese morto a Livigno

MilanoToday è in caricamento