Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Milanesi 'scatenati' a Riccione: minorenne cerca di rubare pistola a guardia giurata

A finire nei guai è stato un ragazzino di 17 anni milanese deferito al Tribunale per i Minori con l'accusa di tentata rapina; un altro, poi, trovato zeppo di droga

E' di quattro persone denunciate a piede libero il bilancio dei carabinieri della Compagnia di Riccione che, durante il fine settimana, hanno vigilato sul territorio di loro competenza. Nel dettaglio, a finire nei guai è stato un ragazzino di 17 anni milanese deferito al Tribunale per i Minori con l'accusa di tentata rapina. Il giovane si trovava nelle scorse ore presso la discoteca Bikini di Cattolica e, a causa del suo comportamento molesto, è stato allontanato dal locale dal personale della sicurezza.

Nonostante questo, il minorenne una volta fuori ha dato in escandescenza per rientrare nel locale e ha aggredito la guardia giurata all'ingresso spintonandola e cercando di impossessarsi della pistola.

E' stato quindi chiesto l'intervento dei carabinieri e, i militari dell'Arma, sono riusciti a bloccare l'esagitato per poi portarlo in caserma per gli accertamenti di rito al termine dei quali è stato denunciato.

Nei guai anche un 32enne di Milano, fermato sempre a Cattolica per un controllo, nelle cui tasche sono stati trovati 17 grammi di hashish e 0,6 di marijuana che gli sono valsi il deferimento a piede libero per spaccio di stupefacenti. Denuncia a piede libero anche per un altro milanese 33enne che, fermato dai militari dell'Arma si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Dovrà invece rispondere di inottemperanza al decreto di espulsione dall'Italia un 28enne marocchino, controllato a Riccione, e risultato non in regola col permesso di soggiorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milanesi 'scatenati' a Riccione: minorenne cerca di rubare pistola a guardia giurata

MilanoToday è in caricamento